Il candidato accettando il seguente documento, acquisite le informazioni fornite dal Titolare del trattamento ai sensi el Regolamento UE 2016/679, presta il consenso al trattamento dei dati personali seguenti:

a) Ripresa video, tramite webcam (o smartphone) che inquadra il candidato, durante lo svolgimento dell’esame.
b) Registrazione temporanea del filmato per eventuale verifica della conformità alle
norme di svolgimento dell’esame.
per le finalità indicate al punto 3 dell’Informativa qui di seguito riportata.

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART.13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679
Rev. 1 del 24-03-2020

A causa della limitazione imposta alla circolazione delle persone dal DPCM del 9 Marzo 2020 e successivi decreti governativi e regionali, in materia di contenimento del contagio da ‘Coronavirus’, AICA ha messo a disposizione dei candidati, impossibilitati a spostarsi dalla propria abitazione, la possibilità di sostenere gli esami in remoto, cioè da casa.
Ai fini della convalida degli esami, in conformità agli standard di qualità, definiti dagli enti di accreditamento (Accredia e ICDL Foundation), a garanzia della spendibilità internazionale delle certificazioni di AICA, sono richiesti nuovi dati personali (la propria immagine, la propria voce) e nuovi tipi di trattamento (ripresa video e memorizzazione del filmato).
La presente Informativa non va a sostituire quella data al candidato al momento dell’acquisto della Skills Card e/o con la Domanda di Certificazione, ma va a integrarla, considerando tutt’ora valido quanto riportato nella precedente.


Art. 1 – Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è AICA (Associazione Italiana per l’informatica ed il Calcolo Automatico), nella persona dell’amministratore pro tempore Prof. Giovanni Adorni, con sede in Piazzale Rodolfo Morandi 2 – 20121 MILANO, Cod. fisc. 03720700156

Art. 2 – Responsabile per il trattamento dei dati Personali

Responsabile per il trattamento dei dati personali è il Sig. Marco Miglio (privacy@aicanet.it)

Art. 3 – Finalità del trattamento

Verifica della conformità degli esami sostenuti in remoto, rispetto agli
standard di qualità di AICA, a tutela della validità degli esami stessi.

Art. 4 – Liceità del trattamento

Il trattamento dei dati personali da parte di AICA è legittimato solo dal consenso dell’interessato.
Il consenso è unico e riguarda entrambi i dati personali citati ai punti a) e b), che non possono essere oggetto di consensi diversi (non è cioè possibile prestare il consenso per la ripresa video e non prestarlo per la sua registrazione, in quanto la registrazione è un trattamento indispensabile per la eventuale verifica, ove fosse necessario, della validità degli esami sostenuti in remoto).
Ricordiamo che il mancato consenso al trattamento di cui ai punti a) e b) non permette lo svolgimento dell’esame in modalità remota.

Art. 5 – Ambito di comunicazione e diffusione dei dati

I filmati realizzati tramite webcam saranno conosciuti e trattati, nel rispetto della vigente normativa in materia:
– dal personale e dai collaboratori di AICA autorizzati al trattamento, in servizio presso gli uffici di pertinenza;
– da Società che collaborano con AICA in qualità di responsabili del trattamento, secondo quanto disposto dall’Art.28 del Regolamento UE 2016/679;
– dagli Ispettori AICA e da Supervisori dei Test Center in qualità di responsabili del
trattamento.

Art. 6 – Periodo di conservazione dei dati

La registrazione del filmato degli esami sarà conservata per il tempo minimo richiesto dalle verifiche di AICA e comunque non oltre 7 giorni, dopo di che sarà cancellata.
L’interessato ha il diritto, in qualsiasi momento, di richiedere la cancellazione dei dati personali.

AICA – Piazzale Rodolfo Morandi, 2 – 20121 Milano – Tel. +39-02 764550.1 –Telefax +39-02 760 157 17 – e-mail: aica@aicanet.it – www.aicanet.it – Codice Fiscale e Partita Iva 03720700156
Resta inteso che la cancellazione del filmato eseguita prima che i soggetti preposti abbiano confermato la validità degli esami, porterebbe all’annullamento dell’esame sostenuto.

Art.7 – Dati personali dei minori

Il Decreto 101 del 10/8/2018, di adeguamento della normativa nazionale al Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali (GDPR), stabilisce che l’età minima per esprimere autonomamente il consenso al trattamento dei dati personali nell’ambito dei servizi della società dell’informazione sia fissato a 14 anni. Il modulo di acquisizione del consenso prevede una sezione specifica per il trattamento dei dati di soggetti con meno di 14 anni.

Art. 8 – Diritti dell’interessato

Il Regolamento Europeo garantisce agli interessati una serie di diritti sui propri dati personali trattati dal Titolare del trattamento. In ogni momento, l’interessato può rivolgersi ad AICA, utilizzando l’indirizzo di posta elettronica privacy@aicanet.it direttamente o per il tramite di persona/associazione o organismo delegato. AICA, per garantire l’effettivo esercizio dei diritti
dell’interessato, adotta misure adeguate, volte ad agevolare l’accesso ai dati personali da parte dell’interessato medesimo, a semplificare le modalità e a ridurre i tempi per il riscontro al richiedente. I diritti previsti dal Regolamento UE 2016/679 sono riportati negli Articoli dal 15 al 23, dei quali ricordiamo a titolo puramente esemplificativo:
a) il diritto all’accesso ai propri dati al fine di verificarne la correttezza e l’esistenza
b) il diritto alla rettifica/integrazione dei propri dati
c) il diritto al richiederne la cancellazione
L’interessato può approfondire l’argomento ‘privacy’ e trattamento dei dati personali, visitando la pagina web http://www.garanteprivacy.it/guida-all-applicazione-del-regolamento-europeo-inmateria- di-protezione-dei-dati-personali , o la documentazione in inglese, messa a disposizione
all’indirizzo: https://www.eugdpr.org/

Marco Miglio
AICA – Responsabile per il trattamento dei dati personali